Come Collezionare Monete Russe ?>

Come Collezionare Monete Russe

Le prime monete d’oro russe erano Copechi, Ducati, Poltina e Novodel, ma negli ultimi tempi la valuta della Russia è diventato il Rublo. E’ molto raro poter trovare ancora un Copechi, Ducati, Poltina, o Novodel d’oro. Le più comuni monete russe disponibili oggi sono l’Imperiale e il 5 Rubli, fino ad arrivare alle monete d’oro da 150 Rubli.

Queste sono state prodotte dai primi anni del 1800 fino ai giorni nostri. La coniatura, o numero di monete coniate, così come la data e la condizione influenzeranno il valore della moneta. Le monete più popolari sono quelle dell’età imperiale, prima della Rivoluzione, e sul diritto (testa) è raffigurato il volto dello zar del tempo, come ad esempio Nicola II. Dopo la rivoluzione russa, è nata la R.S.F.S.R., lo stato socialista della Russia, e sono state coniate appositamente delle monete d’oro. L’unico tipo di moneta d’oro battuta dalla RSFSR è stata quella da 10 rubli che era conosciuta come Chervonetz.

Ci sono state tre diverse edizioni del Chervonetz. C’era l’originale del 1923, una seconda coniatura sotto l’URSS (CCCP) nel 1925 (tutte tranne una si pensa che siano state fuse) e una terza dal 1975 al 1982. Solo le monete di questo terzo tipo possono essere trovate facilmente. Il prezzo medio per una moneta di questo tipo è di circa 70 o 80 euro. Se mai trovaste una delle prime due coniature tuttavia, il loro prezzo sarebbe molto più alto. Per dettagli è possibile vedere questa guida sul sito Valoremonete.net.

Una moneta d’oro da 10 rubli del 1898 con raffigurato Nicola II, in buone condizioni, può valere circa 80 euro. Ne furono coniate solo 200.000. Una moneta da 10 rubli ha un contenuto d’oro pari a circa 0,2489 once d’oro e sono al 90% oro zecchino, con aggiunta di varie leghe per mantenere durezza e durata.

Alcune importanti monete sono quelle che fanno parte del set coniato in occasione delle olimpiadi di Mosca del 1980. Per questo evento il governo russo coniò alcune serie da sei monete d’oro da 100 Rubli dal 1977 al 1980, sia in versione proof che in ordinarie versioni non circolanti.

Come con qualsiasi raccolta di monete d’oro specifiche, cercate sempre un rivenditore affidabile. Raccogliere monete d’oro russe può essere un hobby affascinante e coinvolgente per gli appassionati di monete, ma anche un ottimo investimento per il futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *