Come Preparare Imprimitura per Tela ?>

Come Preparare Imprimitura per Tela

Per dipingere ad olio, esistono in commercio delle tele già preparare dalle svariate misure e qualità. Per chi volesse imparare a preparare una tela da solo, il metodo più classico è quello dell’imprimitura a gesso. Questo metodo mi è stato insegnato in accademia, nei seguenti passi vi spiegherò come fare.

Per cominciare procurati del gesso di bologna o bianco di spagna. Il gesso di bologna in polvere è meglio ed è anche meno costoso. Per quanto riguarda la colla vinilica deve essere quella in barattolo col coperchio blu, quella in flacone con il tappo rosso non va bene perchè col tempo l’imprimitura si screpolerebbe.

In un secchio o in un contenitore, versa acqua e aggiungi gesso e bologna. Ora mettici anche la colla vinilica, quanto basta. Comincia ad amalgamare i componenti. Devi cercare di non rendere l’imprimitura grumosa (per farlo quando versi il gesso in polvere, sbriciolalo prima con le mani mentre lo versi).

Ora versa un pochino di olio di lino adatto alla pittura. Non deve essere un composto denso, ma nemmeno troppo liquido. Ora, prendi la tela o il supporto che vuoi preparare. Se vuoi puoi decidere di tagliare una tela o un lenzuolo della misura che vuoi tu e fissarlo su una parete con dei chiodi.

Comincia a stendere l’imprimitura con una pennellessa, dando una prima mano in orizzontale, cercando di creare un fondale omogeneo.Quando hai completato la stesura della prima mano, attendi un paio di ore prima di passare alla seconda stesura. Questa imprimitura è perfetta per la pittura ad olio. Se vuoi puoi decidere di aggiungere all’imprimitura altri ingredienti, come la sabbia, o pigmenti colorati,per creare fondali a seconda delle tue esigenze e della tua fantasia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *