Cosa Vedere a Lipsia ?>

Cosa Vedere a Lipsia

Tra le città tedesche che sicuramente vale la pena visitare c’è Lipsia, definita da Goethe la piccola Parigi, per il suo carattere cosmopolita e dai fermenti culturali che la attraversavano. Oggi Lipsia è tornata agli antichi splendori grazie ad una sapiente e minuziosa opera di restauro di palazzi e monumenti che raccontano di un passato glorioso che ha fatto la storia dell’Europa.

Lipsia si trova nella Sassonia, un’importante regione della ex Germania dell’est, puoi raggiungerla in aereo con scalo all’aereoporto di Halle oppure in treno che ti porterà fino al cuore della città e qui inizia il tuo tour turistico già dalla favolosa sala di aspetto della stazione centrale l’Hauptbahnhof, trasformata in un enorme centro commerciale a più piani ricco di vetrine e passatempi.

Lipsia nasce come città commerciale, infatti fu una delle prime città al mondo ad istituire le fiere internazionali organizzate fin dal XII secolo.Tutto ciò era dovuto al fatto che la città si trovavai n un favorevole crocevia di due importanti vie commerciali: la ViaImperii, da nord a sud, e la Via Regia da ovest ad est. Ancora oggi queste due vie si incrociano in quella che fu la piazza del mercato.

Visiterai il centro storico della città ricco di palazzi pubblici e privati in cui ammirerai quello che fu definito un vero e proprio stile architettonico: lo Jugendstil di Lipsia, un misto di arte moderna e liberty con eccessi decorativi che si rifacevano al barocco. Inoltre, importante è la chiesa luterana di Nikolaikirche, dedicata appunto al santo protettore dei commercianti.

Importanti sono anche i riferimenti culturali legati alla musica classica, qui nacque Richard Wagner nel1813, visse e lavorò Johann Sebastian Bach, fu realizzato da Beethoven il celeberrimo “Inno alla gioia” della Nona sinfonia. Ancora oggi, nella maestosa sala concerti che domina Augustusplaz, potrai apprezzare dell’ottima musica classica in uno scenario suggestivo che raccoglie appassionati da tutto il mondo.

Infine, non tralasciare di dedicare alcuni momenti alla degustazione di una bevanda famosa anche da noi, il caffè. Infatti questa città ha rappresentato per questa bevanda un importante trampolino per tutta l’Europa. Ancora oggi, nei numerosi locali della città dedicata a questa bevanda, è possibile sedersi ad assaporare un piacere che si ripete immutato nel tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *