Come Sostituire l’Elettrovalvola di Carico dell’Acqua della Lavatrice ?>

Come Sostituire l’Elettrovalvola di Carico dell’Acqua della Lavatrice

L’elettrovalvola di carico acqua della lavatrice è il primo congegno elettrico che entra in funzione appena accendiamo l’elettrodomestico. Questa si apre e fa affluire l’acqua, se si brucia o si interrompe la bobina elettrica, la parte meccanica (per fortuna rimane in chiusura, se così non fosse avremmo un afflusso continuo di acqua), devi comunque sostituirla, è un lavoro semplice che puoi fare da solo seguendo la mia guida.

Occorrente
Una elettrovalvola di carico acqua per lavatrice
Un giravite
Una chiave inglese da 7 millimetri

lavatrice

Segnati marca e modello della lavatrice, recati presso un ricambista specifico e compra una elettrovalvola di carico acqua per il tuo modello di lavatrice. Prima di iniziare il lavoro assicurati di avere staccato la spina e di avere chiuso l’acqua. Inizia svitando la ghiera del tubo di carico lato lavatrice.

Prosegui smontando il pannello superiore servendoti del giravite o la chiave da 7 a secondo il tipo di fissaggio, togli completamente il pannello. Nella parte interna al punto dove hai svitato il tubo di carico trovi l’elettrovalvola che a secondo del modello di lavatrice può essere doppia o singola e quindi con uno o due tubi in gomma fissati con fascetta a molla.

Stacca i terminali elettrici e il tubo in gomma, svita le viti che fissano l’elettrovalvola al pannello e estraila. Monta la nuova elettrovalvola e seguendo i semplici passaggi all’inverso, monta il pannello di copertura avvitando le viti, rimonta il tubo di carico esterno fissandolo per bene con la sua ghiera, apri l’acqua e inserisci la spina elettrica. Vedrai che oltre ad essere un lavoro abbastanza semplice avrai risparmiato parecchi euro evitando l’intervento di un tecnico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *