Come Preparare Liquore di Pesche ?>

Come Preparare Liquore di Pesche

Per chi apprezza gustare e sorseggiare la frutta, ecco un ottimo liquore, dal gusto dolce, fatto con le pesche e aromatizzato alla cannella. Adatto da usare con il dessert o per insaporire gelati e semifreddi, ma anche dolci.

Facile e poco impegnativo da preparare.

Occorrente
1 kg di pesche
1 kg di zucchero
1 litro di alcool da frutta
1 stecca di cannella
1 filtro di carta

Lava molto bene un chilo di pesche a polpa gialla (che siano piccole, mature e sode). Asciugale con carta da cucina, senza sbucciarle. Servendoti di uno stuzzicadenti, bucherella i frutti in vari punti (una decina di buchi per ogni pesca). Metti in vasi di vetro con l’imboccatura larga le pesche intere.

Versa sulle pesche un chilo di zucchero semolato e un litro di alcool da frutta (a 95 gradi). Fai in modo che l’alcool e lo zucchero ricoprano completamente le pesche. Prendi la stecca di cannella, tagliane un pezzo di circa un centimetro (o anche un po’ di più, se vuoi che si senta un forte retrogusto) e uniscilo agli ingredienti nel vaso.

Chiudi i vasi con tappi ermetici. Lascia macerare il tutto per 20 giorni, ricordandoti di capovolgere i vasi e scuoterli ogni 3 o 4 giorni. Cola il liquido che si è formato nei vasi con un colino a maglie fitte. Filtralo attraverso il filtro di carta (che si acquista in farmacia), con cui avrai foderato il colino. Travasa il liquore in bottiglie con tappi ermetici, chiudile e falle riposare per tre mesi prima di consumarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *