Come Cambiare le Corde di una Chitarra Elettrica ?>

Come Cambiare le Corde di una Chitarra Elettrica

In questa guida potrai trovare delle semplici istruzioni su come cambiare le corde della tua chitarra elettrica. Se non lo hai mai fatto, se non sai come si fa e non vuoi rivolgerti a liuitai, qui troverai i passaggi che ti renderanno capace di cambiarle periodicamente, come si richeide a chi abbia intenzione di suonare in maniera corretta lo strumento.

Come prima cosa inizia a girare le chiavette della paletta, in modo da allentare tutte le corde, per fare in modo che ti venga più semplice, riducendo la tensione, rimuovere le corde dallo strumento. Fai attenzione a come giri le chiavette, non girarle nel senso opposto, perchè l’eccessiva tensione potrebbe far spezzare le corde che schizzerebbero.

Allenta tutte le corde fino a quando non toccano la tastiera del manico. Fatto questo puoi scegliere se tagliare le corde con una pinza, oppure continuare ad allentarle ulteriormente fino a quando, tirandole, non si sfileranno dalle torrette delle chiavette. Attentamente dunque prosegui con l’operazione, procedi con cautela, non tirare troppo le corde verso di te, e se trovi molta resistenza non forzare, perchè potresti far schizzare la corda; ricorda che sono fatte di metallo!

Sfilate le corde dalle chiavette puoi ora sfilarle dal ponte! Per sfilarle dal ponte è consigliabile girare la chitarra e tirarle dal retro, anche in questo caso non essere troppo vigoroso, ma agisci con calma, visto che l’estremità delle corde è piegata in una specie di spirale che facilmente si incastra nelle strutture del ponte, dunque rimanendo incastrate e tirando potrebbero schizzare verso di te. Rimosso tutte le corde vecchie prendi le corde nuove e procedi, secondo la normale distribuzione, ossia dal MI Grave al MI Cantino, ad inserirle nel ponte dal retro dello strumento. In questo caso è molto più facile perchè le corde non oppongono resistenza, essendo nuove e lineari.

Fai passare le corde nuove per il ponte, adesso portale al capotasto della tastiera e infilale nelle chiavette. E’ consigliabile far entrare di molto la corda, nella torretta della chiavetta, in modo da ridurre il tempo che si impiegherà nel girare la chiavetta stessa per tendere la corda. Completata anche quest’ultima operazione ti devi solamente dedicare all’accordatura dello strumento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *