Alberi per l’Autunno – Quali Sono ?>

Alberi per l’Autunno – Quali Sono

Cari lettori e appassionati, per dare un fogliame autunnale spettacolare, questa e altre piante a foglia caduca hanno bisogno del terreno più adatto. I ginkgo biloba, le robinie e l’amamelide si colorano di giallo intenso anche in terreno calcareo.

Gli aceri e i liquidambar non amano i terreni calcarei e offrono la loro veste più affascinante nei substrati freschi, leggermente acidi e mai asciutti.

L’Euonymus alata, un arbusto cinese di piccole dimensioni, offre magnifici cromatismi autunnali in qualsiasi tipo di suolo. Risulta essere perfetto per chi ha poco spazio in giardino o ha solo un terrazzo a disposizione.

A fine ottobre potete tagliare a livello del suolo la vegetazione ormai secca di un gran numero dipiante erbacee perenni. Se però abitate in una zona fredda, conviene rimandare: rami e foglie secche, infatti, contribuiscono a proteggere l’apparato radicale dal gelo.

Eliminate tutti i rami di alberi e di arbusti che si sono spezzati o seccati durante l’estate. Ripulite buddleje e oleandri dai fiori appassiti e accorciate i rami di circa un terzo.

Eliminate le infestanti dalle aiuole che ospitano le piante di lattuga da cespo e da taglio, radicchio, cicoria, zucchina.

Se coltivate alberi da frutto, raccogliete i frutti caduti: richiamano insetti e animali e diffondono marciumi.

Iniziate a ripulire le aiuole dalle colture che hanno terminato il loro ciclo e preparate i tunnel per difendere alcuni ortaggi dal freddo imminente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *